[torna alla Home page  SSAP ]

"Perché SSAP? "
(.. dalla pagina 2 del manuale di riferimento del software SSAP )


Molti utenti di SSAP, prima o poi, mi domandano: “Perché lo hai messo totalmente libero per tutti, senza farti pagare come fanno varie software houses di software geotecnico in giro per il mondo?
La risposta sta nel fatto che SSAP è un prodotto della ricerca Italiana, che inconsapevolmente i vari governi italiani (dal 1991 al 2011), e coscientemente un gruppo di pochi utenti privati nella sua prima fase di sviluppo, hanno modestamente finanziato. Ci sono voluti 27 anni per ottenere il SSAP che avete da poco scaricato sul vostro PC.

Credo fermamente che i soldi della ricerca pubblica debbano ritornare, come beneficio tangibile a chi ha, con le proprie tasse, finanziato all’origine questa ricerca. Tuttavia non esiste nessun progetto di ricerca ufficiale che annota il SSAP tra gli obbiettivi. Però a partire dal 1991 i vari governi italiani hanno finanziato alcune delle mie borse di studio, il mio dottorato, il mio contratto di ricercatore presso il CNR fino al luglio 2011. Il mio lavoro sul SSAP è quindi potuto proseguire con regolarità e continuità fino ad oggi, o meglio fino a luglio 2011. Dal 1997 al 2010 alcuni privati hanno volontariamente dato contributi una tantum, regolarmente fatturati, dichiarati, e pesantemente tassati, dando un contributo fondamentale al progetto.

Comunque siano andate le cose SSAP è qui con una versione ancora aggiornata. Questa volta il progetto è consapevolmente pagato dal Messico, dove vivo e lavoro dal luglio 2011. Qui in Messico, come potete vedere dal mio sito personale https://www.lorenzo-borselli.eu , faccio il professore di geotecnica ed engineering geology e continuo a fare ricerca nei settori della meccanica del suolo e rocce, applicata alla stabilità dei pendii , alla idrologia, alla erosione del suolo, alla vulcanologia e alla prevenzione del rischio idrogeologico.

SSAP è rimasto quindi una delle mie passioni. Il fatto che rimanga un prodotto di ricerca libero e disponibile par tutti gli utenti che lo desiderano testare, e utilizzare per lavoro e studio, è un omaggio che faccio al mio Paese di origine, che ha pagato i miei studi, borse di studio e stipendio di ricercatore per molti anni.

Gli utenti che adesso utilizzano SSAP, a quanto mi risulta, sono moltissimi. Il fatto che Studenti, professionisti, Pubbliche Amministrazioni possano utilizzare SSAP liberamente è credo estremamente positivo in questo momento, e ciò non potrà che contribuire allo sviluppo tecnologico del nostro Paese. Nel 2011 ho ricevuto una proposta di collaborare al SSAP da parte di un noto produttore di software geotecnico commerciale Cinese e noto ricercatore nel settore della stabilità dei pendii. Immaginate che cosa ho risposto. Desidero che questa tecnologia rimanga italiana, anche se è stata usata già qui in Messico per uno studio di stabilità di un edificio Vulcanico (vedasi articolo di Borselli et al, 2011 su Journal of Volcanology an Geotermal Reasearch).

Ho avuto il piacere di vedere vari studenti di master in ingegneria geotecnica che hanno usato SSAP per le loro tesi. Moltissimi professionisti (ingegneri, Geologi) lo hanno usato e lo usano per le loro attività quotidiane. Varie PP.AA. lo usano per attività istituzionali. Moltissimi Ordini dei geologi e Collegi degli Ingegneri  hanno organizzato dal 2010 al 2017, corsi APC (da 8 a 32 crediti, https://www.ssap.eu/corsi.html ). Vi sono stati (dal 2013 fino al 2017) vari seminari ad invito sull‘uso del SSAP presso istituzioni di ricerca e formazione superiore in Italia (CNR-IRPI, Politecnico di Bari, Università Di Firenze) oltre a dei seminari a invito in Messico e negli USA. Il numero degli utilizzatori di SSAP è continuamente, e esponenzialmente, aumentato in questi ultimi anni (da quando il SSAP è reso disponibile liberamente per tutti) e il sito ufficiale di SSAP riceve in media circa 1000 visite al mese e 6000 downloads ogni anno.

Questi fatti permetteranno nel futuro un ulteriore miglioramento delle qualità di SSAP, attraverso il continuo scambio di informazioni, suggerimenti e critiche costruttive tra l’autore e gli utenti e del programma.

È importante notare che, a tutt’oggi, a livello mondiale non esiste un software equivalente al SSAP, di uso totalmente libero e disponibile per tutti, su internet.
E questa mia affermazione può essere verificata direttamente da ciascuno di Voi.


Saluti e buon lavoro
Lorenzo Borselli
Febbraio 2018
San Luis Potosí
MESSICO;

Firenze, Italia

 [torna alla Home page SSAP ]